È certamente una piccola soddisfazione da condividere quella che ti può capitare in una qualsiasi giornata di novembre nei pressi dell’aeroporto di Malpensa, in particolare al ritoro bagagli.
Una lunga serie di monitor pubblicitari che circondano l’edificio, mostrando spot programmati uno dietro l’altro, intrattengono gli impazienti passeggeri che dopo interminabili minuti si vedono finalmente recapitare il proprio bagaglio. D’improvviso, quando sei ormai incantato e il tuo sguardo è completamente catturato da uno di questi monitor… Puff! Schermata blu! A quel punto non sai se ridere o rimanere in eterna attesa del tuo bagaglio. Io nel dubbio ho tirato fuori la macchina fotografica.

Schermata bluChe dire? Questo è Windows, il sistema operativo definito sicuro e affidabile da casa Microsoft, voi ci credere? Io no.

Ma cos’è una schermata blu e perchè compare? Windows blocca il computer quando a livello kernel viene generato un errore che non è risolvibile dal sistema operativo. Ciò puè essere causato da un driver di qualche periferica, spesso sviluppato da terze parti, oppure dal kernel stesso. Per evitare di causare danni ai dati presenti sull’hard disk, Windows ha come unica soluzione quella di bloccare il computer. Per approfondire: http://en.wikipedia.org/wiki/Blue_Screen_of_Death

Non voglio ora entrare in merito alla logica di funzionamento, ma diamo un’occhiata alle storiche figuracce di Windows.

Forse la più famosa durante la presentazione di Windows 98, molti di voi ricorderanno la risata a denti stretti di Bill Gates dopo la comparsa della temutissima Blue Screen of Death:

[youtube RgriTO8UHvs]

Vediamo invece cosa succede quando qualcosa non funziona durante la presentazione di Windows Media Center e Bill Gates vorrebbe spaccarlo quel telecomando, ma anche l’Xbox non sembra poi così stabile:

[youtube 8GzBfccsEUs]

Se ancora siete convinti che Windows sia un sistema operativo sicuro e affidabile guardate qui e poi leggete qui.

, , ,